Il nostro sito usa i cookie per una migliore fruibilità di navigazione ed effettuare statistiche sul suo utilizzo. Se vuoi saperne di più, o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie, clicca qui. Se prosegui nella navigazione sul sito acconsenti all'uso dei cookie.
Dettagli dell'evento:

Scuola di elettrocardiografia

Iscrizione:
Gratuita
Data:
09/10/2017 - 13/10/2017
Luogo:
Roma (Italia)
Sede:
Sheraton Hotel

RAZIONALE SCIENTIFICO 
L’elettrocardiogramma (ECG) ha più di un secolo, ma è ancora giovane. Nessun’altra metodica diagnostica cardiovascolare può vantare una simile avventura, soprattutto se si considera che l’evoluzione tecnologica dell’ECG è stata irrisoria, tanto che gli elettrocardiogrammi registrati da Einthoven, l’inventore dell’elettrocardiografo, sono ancora perfettamente interpretabili. Le informazioni che L’ECG contiene sono numerose e di indiscussa importanza: basti pensare alla diagnosi dell’infarto miocardico o alla caratterizzazione delle tachicardie parossistiche. Negli anni la capacità di trarre dall’ECG informazioni decisive è progressivamente aumentata, e l’elettrogenesi di fenomeni inizialmente interpretati in modo approssimativo o impreciso è poi stata chiarita: basti pensare alla preeccitazione o al pattern di Brugada, entrambi inizialmente etichettati come “blocco di branca”. È vero che il cardiologo esperto può interpretare l’ECG con un’occhiata, ma in non pochi casi solo un’attenta osservazione può condurre alla meta: l’impegno a trarre dalle onde PQRSTU tutte le informazioni utili è premiato dalla possibilità di discriminare dalla normalità la patologia e prendere, di conseguenza, le decisioni più opportune per il paziente. La scuola di Cardiologia dell’Università di Messina ha programmato questo corso dal titolo “Scuola di Elettrocardiografia” dedicato ai giovani cardiologi (in realtà a tutti i cardiologi desiderosi di mettersi in discussione, e quindi “giovani”, indipendentemente dall’età), per stimolare attraverso il dialogo l’attenzione all’interpretazione dell’ECG. In questo panorama anche i “docenti” sono desiderosi di imparare, evento non impossibile: a volte qualcuno dei “discenti” mette in luce, analizzando un ECG, elementi che erano stati trascurati da quelli che, abbagliati da fenomeni più evidenti, avevano sottovalutato un dettaglio apparentemente irrisorio, ma in realtà essenziale per raggiungere la verità.

FACULTY
Giuseppe Oreto
Francesco Luzza
Vincenzo Carbone
Maria Pia Calabrò
Antonino Donato
Gaetano Satullo
Lilia Oreto

Area riservata

Comunicato Stampa:
Il premio Nobel Louis Ignarro



Minuti Menarini Online

Oltre all’Edizione Scientifica, la Fondazione cura la pubblicazione dell’edizione artistica di “Minuti Menarini” rivolta a tutti i medici e farmacisti italiani che amano l’arte.



Fondazione Internazionale Menarini

ISCRIVITI ALLA NEWSLETTER

Ricevi ogni mese le informazioni sulle attività della Fondazione Internazionale Menarini.

Iscriviti

Fondazione Internazionale Menarini
Fondazione Menarini, Centro Direzionale Milanofiori 20089 Rozzano (MI) - Edificio L - Strada 6
Tel. +39 02 55308110 Fax +39 02 55305739 C.F. 94265730484