Il nostro sito usa i cookie per una migliore fruibilità di navigazione ed effettuare statistiche sul suo utilizzo. Se vuoi saperne di più, o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie, clicca qui. Se prosegui nella navigazione sul sito acconsenti all'uso dei cookie.
Dettagli evento:

Congresso su: Genetica e malattie respiratorie

Data :
20/06/2003 - 21/06/2003
Luogo :
Messina (Italia)
Non è la prima volta che Scienza e Coscienza abbiano un ruolo da protagoniste nell'ambito di Incontri Scientifici. Ed è a questo binomio che ogni giorno tutti coloro i quali operano nel campo della Medicina devono volgere un attento sguardo soprattutto quando si aprono problemi posti da Medicina e Biologia legati a profonde innovazioni conoscitive e scientifiche. La medicina rappresenta, infatti, tra le branche della conoscenza, il punto d'incontro dove maggiormente il razionale deve fare i conti con l'elemento umano; ma di più, ciò che è astratto e valido in senso generale, deve essere riportato al piano dell'individuo in un assai precario equilibrio, tra la necessità di applicare linee comportamentali che si rifanno il più possibile alla esperienza, e quindi ai grandi numeri, e dall'altra parte alle esigenze non meno importanti della personalizzazione che ogni malato richiede. Solo quando questa combinazione riesce è possibile ottenere che il razionalmente corretto abbia un afflato accettabile soggettivamente, da chi sta vivendo una esperienza di sofferenza. E questo è il motivo del ricorso sempre presente a soluzioni e rimedi che davvero poco hanno di scientifico e tengono ancora in vita quanto di oscuro, di materia da sciamano, la medicina ha. A volte si ha l'impressione che si sia giunti al dunque, al momento in cui finalmente tutto è chiaro, almeno tutto lo sarà in breve volgere di tempo. Così è accaduto anche per i recenti studi di genetica, che sicuramente rappresentano il capitolo più interessante di sviluppo della bioscienza negli ultimi anni e lo sarà maggiormente nel futuro. Ma diversamente da quanto spesso l'informazione non scientifica lascia inopinatamente credere, il cammino della conoscenza è faticoso ed ha tempi diversi da quelli desiderati. E siamo lontani dal riporre al proprio posto l'ultima delle piccole tessere di questo puzzle, anche se molto è stato fatto, ed ogni risultato contribuisce ad una più completa visione d'insieme. Su tali basi, l'incontro Scientifico "Genetics and Respiratory Diseases", si vuole porre come strumento utile, se non prezioso, per concorrere a creare una piccola tessera del mosaico. La realizzazione del Meeting permetterà di mettere a fuoco, per quello che concerne il campo pneumologico, tutto quanto è nuovo grazie all'intervento di ricercatori front line, referee affermati nel loro settore. Per tale motivo l'intero programma prevede una serie di differenti sessioni, ognuna delle quali sarà uno spot in una specifica area di ricerca con particolare riferimento a quelle situazioni epidemiologicamente più importanti o scientificamente più interessanti sotto il profilo speculativo e prospettico. I risultati attesi riguardano un reale progresso scientifico che pone le basi per andare oltre una mera funzione riparatrice della Medicina in generale, e della Pneumologia in particolare, per porsi essa stessa come fonte di un ordine biologicamente più sano. 

Prof. Giuseppe Girbino Presidente del Convegno

Area riservata

Comunicato Stampa:
Il premio Nobel Louis Ignarro



Minuti Menarini Online

Oltre all’Edizione Scientifica, la Fondazione cura la pubblicazione dell’edizione artistica di “Minuti Menarini” rivolta a tutti i medici e farmacisti italiani che amano l’arte.



Fondazione Internazionale Menarini

ISCRIVITI ALLA NEWSLETTER

Ricevi ogni mese le informazioni sulle attività della Fondazione Internazionale Menarini.

Iscriviti

Fondazione Internazionale Menarini
Fondazione Menarini, Centro Direzionale Milanofiori 20089 Rozzano (MI) - Edificio L - Strada 6
Tel. +39 02 55308110 Fax +39 02 55305739 C.F. 94265730484