Il nostro sito usa i cookie per una migliore fruibilità di navigazione ed effettuare statistiche sul suo utilizzo. Se vuoi saperne di più, o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie, clicca qui. Se prosegui nella navigazione sul sito acconsenti all'uso dei cookie.
Dettagli evento:

Asma bronchiale: genetica, epidemiologia e impatto socioeconomico - Focus su: studio internazionale Italo-Giordano "IJAAS"

Data:
26/03/2004 - 27/03/2004
Luogo :
Rimini (Italia)
Asma bronchiale: genetica, epidemiologia, e impatto socioeconomico Il titolo che abbiamo voluto dare a questo evento rappresenta nel migliore dei modi il desiderio di parlare di asma bronchiale al di fuori dei più comuni schemi della comunicazione scientifica sul tema. Ad oggi risulta inconsueta l'organizzazione di un evento scientifico che riguarda uno dei problemi più sentiti a livello internazionale senza prevedere il benché minimo accenno ad aspetti clinici e terapeutici, riservando invece tutto lo spazio necessario a quella tipologia di conoscenze che di solito è relegata a ruoli di "elegante contorno" in occasione dei tradizionali eventi comunicazionali. Riteniamo invece che proprio consentendo il giusto spazio al dibattito sui fattori genetici, epidemiologici e socio-economici dell'asma bronchiale si possa derivarne quel necessario arricchimento culturale che, inevitabilmente, finirà col guidarci poi con maggior sicurezza anche nelle scelte dei comportamenti clinici più idonei e convenienti. Momento critico e cruciale è sempre quello del confronto, ed in particolare del confronto con altri Paesi, la Giordania nella fattispecie, dal nostro diversi per ambiente oltre che per tradizioni culturali, economiche e socio-sanitarie. In questo ambito si colloca l'evento nel suo complesso e, più specificamente, il suo particolare focus: la presentazione ufficiale dei dati dello studio IJAAS (Italian- Jordanian Asthma & Allergy Study). Lo studio IJAAS ha avuto come ambizioso traguardo quello di delineare e confrontare il profilo del paziente asmatico ambulatoriale nei due Paesi coinvolti, confrontandone gli aspetti più salienti e caratterizzanti. Ciò sia in termini di approccio globale alla malattia, che in termini di percorsi diagnostici e di esiti socio-sanitari e socio-economici. Allo studio, che ha reclutato oltre 2000 soggetti italiani e giordani, hanno collaborato numerose professionalità dei due Paesi, di cui un'ampia e qualificata rappresentanza è stata coinvolta per contribuire alla presentazione dei dati statistici definitivi dello studio. Con questo evento termina una fase dello studio e se ne apre un'altra, già programmata, di contenuti più squisitamente di sviluppo, e che continuerà a vedere impegnati i ricercatori nel prossimo futuro. Ancora una volta i percorsi di cooperazione ed integrazione, quando finalizzati ad un comune intendimento scientifico, hanno prodotto frutti importanti. 

Roberto W. Dal Negro Presidente del Convegno

Area riservata

Comunicato Stampa:
Il premio Nobel Louis Ignarro



Minuti Menarini Online

Oltre all’Edizione Scientifica, la Fondazione cura la pubblicazione dell’edizione artistica di “Minuti Menarini” rivolta a tutti i medici e farmacisti italiani che amano l’arte.



Fondazione Internazionale Menarini

ISCRIVITI ALLA NEWSLETTER

Ricevi ogni mese le informazioni sulle attività della Fondazione Internazionale Menarini.

Iscriviti

Fondazione Internazionale Menarini
Fondazione Menarini, Centro Direzionale Milanofiori 20089 Rozzano (MI) - Edificio L - Strada 6
Tel. +39 02 55308110 Fax +39 02 55305739 C.F. 94265730484