Il nostro sito usa i cookie per offrire una migliore fruibilità di navigazione. I cookie che usiamo non ci permettono in alcun modo di identificarti direttamente. Se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie, clicca qui per disabilitarli. Se prosegui nella navigazione sul sito acconsenti all‘uso dei cookie.
Dettaglio Evento:

Florence Sport Medicine Lifestyle: From Athletes To The Patients

Nel corso degli ultimi anni, il numero di persone praticanti un’attività sportiva ha conosciuto un notevole incremento andandosi più che a 

raddoppiarein tutti i principali gruppi demografici, un trend cui non sono rimasti estranei bambini ed adulti con cardiopatie conclamate che sempre più desiderano fare esercizio e praticare attività sportive. 


Pur garantendo benefici effetti a lungo termine a livello di benessere e sopravvivenza, l’esercizio fisico può risultare marcatamente associato al rischio di eventi avversi e le complesse esigenze cardiovascolari individuali e gli adattamenti imposti dall’esercizio vanno a porre il medico incaricato di valutare gli atleti di fronte a problematiche del tutto particolari. 

Si stima, inoltre, che l’inattività fisica risulti essere la principale causa di all’incirca il 21–25% dell’incidenza di tumori al colon e alla mammella, del 27% dell’incidenza del diabete e di circa il 30% dell’incidenza delle cardiopatie ischemiche. Inoltre,  le MNT rappresentano ad oggi quasi la metà dell’impatto globale delle condizioni di malattia. 

L’esercizio fisico rappresenta, pertanto, uno dei più importanti fattori di rischio modificabili per le patologie croniche.

L’esercizio fisico produce benefici in qualche modo simili a quelli prodotti dai farmaci nella prevenzione secondaria delle coronaropatie, nella riabilitazione post ictus, nel trattamento dell’insufficienza cardiaca e nella prevenzione del diabete. 

Inoltre, si è recentemente dimostrato come l’esercizio fisico sia in grado di ridurre il rischio di demenza e produrre effetti benefici sulla salute mentale. 

Occorrerà,inoltre, ricordare come l’esercizio fisico sia stato citato esclusivamente 9ad un sesto dei pazienti affetti da diabete ed ipertensione nonostante queste ultime risultino essere condizioni per le quali l’esercizio fisico è raccomandato.

L’esercizio fisico non è in gradi di fare miracoli. Ciò che stupisce, tuttavia, è quanto stia impiegando la medicina tradizionale per accettare l’importanza dell’attività fisica.

 

Area riservata

Minuti Menarini Online

Oltre all’Edizione Scientifica, la Fondazione cura la pubblicazione dell’edizione artistica di “Minuti Menarini” rivolta a tutti i medici e farmacisti italiani che amano l’arte.

ISCRIVITI ALLA NEWSLETTER

 

Ricevi ogni mese le informazioni sulle attività della Fondazione Internazionale Menarini.

Iscriviti

Fad

Recent advances in understanding and treating chronic myeeloid neoplasms

Corso FAD: un totale di 6 crediti ECM

Durata: 20 Maggio 2017 - 20 Maggio 2018
Target: 15.000 partecipanti. Anatomia patologica, Ematologia, Genetica medica, Laboratorio di genetica medica, Medicina interna, Medicina trasfusionale, Oncologia, Tecnico sanitario laboratorio biomedico e per Biologo - Farmacista ospedaliero - Infermiere.

The KIDNEY, HYPERTENSION and CARDIOVASCULAR RISK

CORSO FAD: un totale di 13 crediti ECM

Durata: 1 Maggio 2017 - 30 Aprile 2018
Target: Medico Chirurgo, Medici di Famiglia

Per maggiori informazioni visita il sito: www.cvrisk.it

Fondazione Internazionale Menarini
Fondazione Menarini, Centro Direzionale Milanofiori 20089 Rozzano (MI) - Edificio L - Strada 6
Tel. +39 02 55308110 Fax +39 02 55305739 C.F. 94265730484